22.12.2017 - DETRAZIONI FISCALI

Caldaie, finestre e schermature solari, il bonus scende al 50%

Dal 65% al 50 % la detrazione fiscale per le spese relative alla posa in opera di finestre comprensive di infissi, di schermature solari e di sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di caldaie a condensazione e a biomassa.

Cappotto, tetto e pannelli solari, l’ecobonus resta al 65%

Confermata la percentuale di detrazione al 65% per interventi di riqualificazione globale, dei lavori sull’involucro (strutture opache), dell’installazione di pannelli solari per la produzione di acqua calda e dell’installazione di sistemi domotici.

Cambieranno probabilmente i massimali di costo e i requisiti tecnici, che saranno definiti con decreti attuativi successivi.

Ecobonus anche per i micro-cogeneratori

Tra gli interventi che danno diritto alla detrazione del 65% sono stati inseriti l'acquisto e la posa in opera di micro-cogeneratori in sostituzione di impianti esistenti fino a un valore massimo della detrazione di 100mila euro. la condizione per ottenere il bonus è che l'intervento porti ad un risparmio di energia primaria pari al 20%.