Art&Safety: come raccontare la sicurezza tramite l’arte

L’arte ha sempre giocato un ruolo fondamentale nell’evoluzione culturale dell’essere umano e può raccontarci molto di più di quanto possiamo immaginare: con questo spirito abbiamo dato vita ad Art&Safety, la “puntata 0” di un format tutto nuovo in collaborazione con lo psicologo del lavoro Andrea Cirincione e Fondazione AIFOS.

La serata

Si è svolta giovedì 23 giugno la puntata pilota del nostro nuovo format che ha visto, per l’occasione, coinvolte l’arte e la sicurezza in un connubio mai visto prima.

Art&Safety si propone infatti come una vera e propria esegesi innovativa di opere d’arte, per dare una chiave di lettura del tutto rivoluzionaria alle tematiche tipiche della sicurezza.
I partecipanti hanno potuto prendere parte attivamente all’evento: erano undici le opere tra cui potevano sceglierne (tramite QR code) tre, per sentirne i commenti dell’Ing. Daniele Luinetti insieme al Dott. Andrea Cirincione, con temi legati a sostenibilità, sicurezza sul lavoro e, appunto, i ruoli cardine della sicurezza.


Il format

L’idea è nata dal desiderio di offrire una prospettiva nuova su argomenti che di solito non vengono percepiti come “appetibili” in maniera autonoma: in questo modo abbiamo voluto cercare di attivare maggiormente la capacità di riflessione per invitare ogni individuo a non ignorare più aspetti della vita che riguardano da vicino la propria persona e tutto ciò che la circonda.


L’arte infatti sarà sempre al centro di ognuna delle prossime puntate di questo nuovissimo format, di cui presto vi riveleremo nuove date e nuove sorprese!

Un evento tutto Carbon Neutral

Ogni occasione è buona per fare la differenza.
Per questo noi di Luinetti.it abbiamo scelto di rendere Carbon Neutral l’evento Art&Safety.
Grazie al nostro partner Up2You, abbiamo calcolato le emissioni di CO₂ non riducibili prodotte dalla manifestazione e le abbiamo neutralizzate con progetti certificati secondo i più alti standard internazionali, Verified Carbon Standard e Gold Standard.
Questo vuol dire che per ogni chilogrammo di CO₂ prodotto dall'evento, altrettanta CO₂ verrà catturata, andando così ad azzerare l’impatto dell’evento. Grazie a un codice personale, tutti gli invitati hanno potuto partecipare attivamente a questa iniziativa, scegliendo quale progetto di Up2You sostenere.
Il nostro impegno è visibile su Registry, il registro pubblico di Up2You, dove la quantità di CO₂ neutralizzata e i progetti sostenuti sono consultabili pubblicamente.
Inoltre, per garantire massima sicurezza e trasparenza, i crediti di carbonio gestiti da Up2You sono certificati su Blockchain!
Per saperne di più su Art&Safety e il progetto correlato visitate il nostro sito dedicato www.artekne.it